×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Destinazioni

BELGRADO, La città seduttrice

di Redazione | May 12, 2020

Belgrado, alla confluenza dei due fiumi, la capitale della Serbia e porta tra Oriente e Occidente, è una affascinante città, che sin dal primo sguardo seduce i viaggiatori con la sua vivacità, cordialità, atmosfera e spiritualità

LE BELLEZZE DELLA CITTÀ

Visitate la Fortezza di Belgrado, un museo all’aperto che racconta la storia di due millenni; la via di Knez Mihajlova e Piazza della Repubblica, cuore della città; il Museo di Nikola Tesla, unico al mondo; Savamala, un dinamico “distretto creativo”; la vecchia città di Zemun, piccola località sulle rive del Danubio con un’architettura tipica dell’Europa centrale; la Skadarlija, il quartiere bohemien pavimentato in ciottoli e con tipiche taverne; il Tempio di San Sava, la più grande chiesa ortodossa dei Balcani; il complesso del Palazzo Reale della dinastia Karadjordjević; l’Avala Tower, con una suggestiva vista panoramica.

DA NON PERDERE

Fate una visita di Belgrado del fiume, sarà un’esperienza indimenticabile. Godetevi la magnifica vista della statua di Kalemegdan, simbolo della città, sul punto di incontro della Sava col Danubio. Ciganlija, con la sua spiaggia sul fiume. Se capitate a Belgrado durante uno dei tanti eventi, non perdetevi: FEST, BITEF, October Salon e Belgrade Beer Festival.

MADLENIANUM OPERA & THEATRE

Per un intrattenimento elegante, per vivere una serata all’insegna dell’arte e della più raffinata cultura serba vi consigliamo di assistere ad uno spettacolo d’opera, balletto o dramma, ma anche magari ad uno dei tanti musical o concerti presso il teatro dell’Opera MADLENIANUM che, fondato nel 1997, è il primo teatro privato in questa area d’Europa. La fondatrice del MADLENIANUM è la signora Madlena Zepter, che l’ha generosamente donato alla città, e i cui investimenti nella cultura e nell’arte rappresentano il più grande intervento contemporaneo in questo campo, non solo in Serbia, ma anche a livello europeo e non solo. Il MADLENIANUM è concepito come un nuovo modello di teatro che inscena spettacoli musicali senza un proprio ensemble, ma con un organico amministrativo e tecnico permanente.

muzej zepter Knez Mihailova 42, Beograd

Se siete amanti dell’arte a tutto tondo non potrete perdere nemmeno il MUSEUM ZEPTER, la cui fondatrice e proprietaria è la signora Maldena Zepter, cittadina di Belgrado e del mondo. Più di 400 opere d’arte di 164 artisti, si tratta di un museo ampio che si occupa anche di attività editoriale e di mostre. All’interno spiccano la galleria Zepter e la Madl’art – prima casa d’aste in Serbia. Oltre al teatro Madlenianum (di cui sopra), la Madlena Zepter ha donato alla sua città natale questa istituzione culturale che, sin dall’inizio della sua attività, si è distinta per l’importanza e l’alta qualità, diventando un punto di incontro non solo per il pubblico e per gli amanti dell’arte di Belgrado, ma per tutta la regione ed il mondo intero. Con il beneplacito del Ministero della Cultura della Repubblica di Serbia, questa istituzione è stata registrata come il primo museo d’arte privato in Serbia.

“Questa grande città è sempre stata così: lacerata, dispersa, proprio come se non esistesse, ma si creasse in divenire, recuperandosi e ricostruendosi. Da una parte nasce e cresce e dall’altra appassisce e scompare. È sempre in movimento, in agitazione, non sta mai ferma e non conosce la quiete e la tranquillità. Una grande città sorta su due fiumi, legata dai venti”

Ivo Andrić, premio Nobel serbo per la letteratura

Scopri tutte le Destinazioni