×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Mangiare in Viaggio

A tavola con vista sui faraglioni, nei migliori ristoranti di Capri e Anacapri

di Redazione | Jul 30, 2020

Mangiare guardando il mare, in hotel esclusivi e trattorie storiche, le isole sono servite

A capri e Anacapri, una selezione di indirizzi gourmet, per un’estate nel segno del gusto e dell’eccellenza.

Ristoranti top a Capri

Le Monzù dell’Hotel Punta Tragara
Stile contemporaneo per il ristorante orchestrato dallo chef Luigi Lionetti. Si parte con Bon Bon di gamberi, zuppetta di olive di Nocellara, mandorla e limone candito come primo Le Fettuccelle con le cozze, i peperonicni verdi e la bottarga e il Risotto al limone con scampi, burrata, alghe e capperi, sono due speculari versioni dei giochi di sapore dello chef tra sapidità e acidità. Hotel Punta Tragara – via Tragara, 57 – 081 8370844 – www.hoteltragara.com

Mammà
A due passi dalla piazzetta di Capri, lo chef Salvatore La Ragione si sveglia tutte le mattine all’alba per andare a scegliere le materie prime migliori. Nei piatti troviamo creazioni territoriali declinate con spirito moderno, realizzate con materie prime impeccabili. via Madre Serafina, 6 – 0818377472 – https://www.ristorantemamma.com/it/

Ziqù Terrace Restaurant del Villa Marina Capri – Hotel & Spa
Ziqù è il ristorante del Villa Marina, gestito dallo chef è Manuele Cattaruzza: intensità nei sapori, stagionalità, sia nei prodotti di terra che in quelli di mare, creatività misurata, la sua cifra stilistica. Ottimo servizio e di gran livello gli abbinamenti in wine pairing offerti dal sommelier. Villa Marina Capri Hotel & Spa – strada provinciale Marina Grande, 191 – 0818376630 – www.villamarinacapri.com

Rendez Vous
Il Quisisana ospita il Rendez Vous, laboratorio gourmet dello chef Stefano Mazzone. Il ristorante è una vetrina sulle passeggiate capresi, la cucina è un esempio di grande tecnica devota all’essenzialità. Piatti semplici, ma dritti e puliti, come i Paccheri al ragù napoletano o le Linguine al peperone di Senise e cacio ricotta. Per poi proseguire con una Zuppa di baccalà candito al limone, frutti di mare e crostacei. Hotel Quisisana – via Camerelle, 2 – 0818370788 – www.quisisana.com

Verginiello
Il Verginiello è un avamposto della tradizione caprese che, dal 1961, si distingue per i grandi classici della cucina di mare e la pizza, la pasta ripiena fatta in casa e gli arrivi giornalieri di pesce fresco. Via Lo Palazzo 25/a – 081 8370944 – https://www.verginiellopizzeria.it/

Ristoranti top ad Anacapri

Capriccio del Villa Blu Hotel
Cinque Stelle da poco rinnovato in pieno corso di Anacapri, regno dello chef Simone Mancini. Pochi ingredienti e una tecnica raffinata, pulita, che dà risalto agli ingredienti. Da provare Il Blu Capri, una zuppa di mare tiepida con verdure in carpione e acqua di miso, è un omaggio all’isola. Nel Bistrot al Blu Lounge, si gstano i grandi classici della tradizione di mare. Villa Blu Hotel – via Giuseppe Orlandi, 103 – 081 8373924 – www.hotelvillablucapri.com

L’Olivo Undiscovered del Capri Palace
L’Olivo quest’anno si è rinnovato inaugurando L’Olivo Undiscovered, per festeggiare i primi dieci anni da resident dello chef Andrea Migliaccio, e si è spostato in uno spazio inedito, nella cantina dell’albergo, eccezionalmente trasformata in sala ristorante per accogliere gli ospiti, 4 soli tavoli e la garanzia di una cura del dettaglio senza pari. Capri Palace – via Capodimonte, 14 – 081 9780111 – www.capripalace.com

Il Riccio Restaurant & Beach Club del Capri Palace
Una balconata sul mare alla quale si accede anche dall’acqua. È il regno di Andrea Migliaccio, chef de L’Olivo Undiscovered, che si avvale dell’executive Giovanni Bavuso. Immancabili crudi e ostriche, ma ci è rimasta nel cuore una classica Parmigiana di melanzane con provola affumicata e salsa di pomodoro. Tra i primi ci si muove tra grandi classici e proposte appena più originali: un must sono gli Spaghetti alla chitarra con ricci di mare e gli Spaghetti alle vongole veraci ma da provare sono anche le Eliche con crema di scarola, bottarga, tonno crudo e cotto. Capri Palace – via Gradola, 4 – 081 8371380 – www.capripalace.com/en/beach-club-il-riccio

La Zagara
Nel centro di Anacapri, tra i vicoli dello struscio, c’è un giardino di limoni che si nasconde sul retro di Casa Mariantonia, ed è il ristorante La Zagara. Il menu propone cucina tradizionale rivisitata dallo chef Davide Ciavattella. Da provare, Linguine alla Nerano con tartare di gamberi rossi al limone (in foto). Consigliata la frittura di pesce, frutta e verdura, con maionese al limone e dressing di aceto balsamico e Porto rosso. via G. Orlandi, 180 – 081 8372923 – www.zagaracapri.it

Scopri qui tutte le notizie su Mangiare in Viaggio