×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Vacanze per Famiglie

A piedi nudi sul Monte Elmo, in Alta Val Pusteria

di Redazione | Aug 12, 2020

Escursioni a misura di famiglia Post Alpina - Family Mountain Chalets

È un parco natura dedicato a grandi e piccoli ospiti che permette di ammirare fauna e flora locali, scoprire la Malga dei bambini, la Torre di controllo, la tana del folletto e molto altro in uno speciale percorso da fare a piedi nudi su diversi terreni. L’Olperl è un vero paradiso per la famiglia, a 2.050 m di quota, nella natura incontaminata delle Dolomiti, che si raggiunge facilmente in cabinovia da Versciaco, non lontano dal Post Alpina - Family Mountain Chalets. Il 4*S del gruppo Familienhotels Südtirol è infatti situato in posizione strategica, vicino agli impianti di risalita dell’area escursionistica 3 Cime Dolomiti, per un’esperienza unica nel verde, un percorso sensoriale che stimola la creatività e lo spirito di avventura.

Un’oasi verde, raggiungibile con pochi passi dal Post Alpina - Family Mountain Chalets, dove si sviluppa un sentiero ad anello lungo 1,5 km e con un dislivello di soli 80 metri. Accessibile gratuitamente ogni giorno della settimana, si percorre in circa un’ora e mezza per un’esperienza tattile: il sentiero, sul quale si cammina idealmente a piedi scalzi, presenta diverse consistenze e materiali, come il muschio montano, la sabbia di ardesia o i trucioli di legno di abete rosso.

Si parte dalla Malga dei Bambini, dove accarezzare caprette, galline e conigli, per poi salire sulla Torre di avvistamento dalla quale si scorgono aquile, camosci e tassi, animali tipici delle zone alpine. Proseguendo il cammino, si giunge al nascondiglio di Olperl, un folletto dispettoso, ma amico di tutti gli animali del bosco, che secondo la leggenda si aggira tra le montagne per fare piccoli scherzi alla gente locale. Si conclude con un pranzo in una baita tipica per assaporare le specialità altoatesine a base di prodotti locali, circondati dal panorama delle Dolomiti.

Scopri qui tutte le notizie su Viaggi per Famiglie