×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Mangiare in Viaggio

In Puglia, tutto il sapore del mare

di Redazione | Aug 17, 2020

I migliori ristoranti di Polignano a Mare secondo il Gambero Rosso

La fonte, il Gambero Rosso, è delle più autorevoli, la prestigiosa guida specializzata in cibo e vino che valuta con punteggi e criteri i migliori ristoranti dello Stivale. E dato che siamo in piena estate, ecco allora gli indirizzi che suggerisce se ci si trova a Polignano a Mare, in Puglia.

Infermento
Informale e piacevole, è situato nel centro storico, ci si ferma per un aperitivo, una buona birra, un calice di vino o per cena. In carta, specialità tipiche del territorio con le ricette tradizionali rivisitate con un tocco creativo, in abbinamento ad un’accurata selezione di vini di ogni regione italiana. Non mancano ottime birre artigianali. Via Penna della Galera, 20 – 080 4249840

Pescaria
Nasce a Polignano la storia di questo locale che ha aperto anche a Milano, Torino e Roma. Specialità sono i panini a base di prodotti del mare, con formaggi, verdure, frutta fresca e secca, in combinazioni originali. Si va dai deliziosi crudi al trancio fritto dalla croccante panatura, in compagnia di salse fatte in casa, crudité o conserve; ma le combinazioni sono fantasiose e cambiano di continuo. Piazza A. Moro, 6 – 080 4247600 – www.pescaria.it

Da Tuccino
Il Tuccino dell’insegna è Vito, capostipite di una famiglia che da cinquant’anni opera in questo locale con terrazza vista mare. E il mare è protagonista anche in tavola, con una proposta a base di materia prima ittica eccellente. Da segnalare la carrellata di crudi in entrata, la valida selezione di ostriche e specialità come il polpo brasato al Primitivo con zenzero in agrodolce. Si prosegue con le linguine alla tartare di gamberi viola di Gallipoli e, a seguire, pescato del giorno. Via Santa Caterina, 69f – 080 4241560 – www.tuccino.it

Grotta Palazzese
Si cena all’interno di una grotta naturale con vista mare in un’atmosfera davvero impareggiabile. Si sceglie tra tre menu degustazione (compreso uno vegetariano), altrimenti si può optare per la carta dalla quale potete scegliere tre portate a 190 euro o quattro portate a 230. Tra gli antipasti, crudo di mare, king crab con riso nero e gel di yuzu o pluma di maialino iberico con crema di topinambur e chips. Si continua con paccheri cacio e pepe di Sichuan e tartare di gambero rosso, ravioli di burrata, salsa di datterino giallo, broccoli e sfilacci di scottona, risotto al limone, stracciatella di burrata, polvere di liquirizia e crudo di scampo. O ancora, darna di branzino in crosta di pane panko e purea di porro o filetto di manzo alla Wellington con funghi Prugnoli. via Narciso, 59 – 080 4240677 – www.grottapalazzese.it

Donna Gina
Si mangia a picco sul mare, sulla terrazza affacciata su uno degli angoli più suggestivi di Polignano. Protagonista della cucina è naturalmente il pesce, a cominciare dagli antipasti: tartare di gambero rosso, vinaigrette al Campari, crumble di cavolfiore e caviale, astice in salsa di verza affumicata. Si continua con i spaghettoni aglio, olio, peperoncino e ricci di mare; pasta mista fagioli cannellini della Murgia, cozze e vongole; calamaro alla mediterranea con finocchietto selvatico. via Cala Porto, 7/9 – 080 4240914 – www.donnagina.it

Mint Cucina
Fresca Incastonato nel centro storico di Polignano, ha un menu ristretto ma efficace, a base di piatti della brasiliana Lin e del trentino Fabrizio, che si ispirano alla stagione pescando da ciò che offre il mercato. Ecco allora serviti in tavola, il piatto detox con hummus di carote, zucchine crude e pesto di avocado e pistacchi, lenticchie alla menta, quinoa reale, cavolo cappuccio, carote e pane integrale. Oppure la quiche con cipolle rosse, olive nere, sesamo bianco e crema di anacardi, l’omelette con burrata e funghi, servita con crostone di pane ai cereali e spaghettino di carote e zucchine, il polpo al “fèn” con scorze di limone, pomodorini, olive nere e pistacchi o il carpaccio di salmerino affumicato. Imperdibili i dolci. via S. Benedetto, 32 – 080 4241373 – www.mintcucinafresca.com

Scopri qui tutte le notizie su Mangiare in Viaggio