×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Viaggi Curiosi | Miti e leggende

I luoghi da brivido dell’Isola di Smeraldo

di Redazione | Sep 28, 2020

Si avvicina Halloween in Irlanda, ecco i luoghi dove tremare dalla paura

In Irlanda le storie di fantasmi non mancano e Halloween è il momento perfetto per conoscerle. Case infestate, castelli maledetti e spazi dalla reputazione spaventosa sono presenti in tutta l'isola d'Irlanda. Ognuno ha la propria storia da raccontare e questi luoghi, grazie all’alone di mistero che li circonda, accendono la curiosità degli amanti del soprannaturale, bramosi di scorgere un fantasma o di rabbrividire per il rumore del respiro di qualche spirito.

È quasi certo che Loftus Hall, nella contea di Wexford, territorio dell’Ireland’s Ancient East, sia l'edificio più infestato dell’isola, nonché il luogo in cui, sotto mentite spoglie, si manifestò il Diavolo in persona. Ogni notte è attiva addirittura una diretta streaming da sei stanze. Il 10 ottobre, inoltre, andrà in scena uno speciale evento, anch’esso in diretta, che vedrà un team di esperti investigatori dell’occulto cercare di stabilire un contatto con gli spiriti.

Costruito dalla famiglia Shaw nel 1625, lo storico castello di Ballygally, affacciato sulla spettacolare Causeway Coast, in Irlanda del Nord, è famoso per il fantasma che abita la sua torre. Si narra, infatti, che Lady Isobel Shaw venne rinchiusa lì dal marito perché non riusciva a dare alla luce un erede maschio, ma lei, piuttosto che morire lentamente di fame, scelse di suicidarsi buttandosi dalla finestra. Oggi il castello è un albergo di lusso e molti ospiti affermano di aver visto il suo fantasma e di aver avvertito anche la presenza di altri spiriti.

Racconti di stregoneria, vendetta, rituali demoniaci e tradimenti abbondano nella bella città medievale di Kilkenny e una popolare rivista di viaggi l’ha inserita nella lista dei luoghi più infestati d'Europa.

Si dice che almeno due dei suoi edifici più famosi ospitino addirittura lo stesso fantasma: lo spirito di Alice Kyteler, che, accusata di essere una strega, riuscì a fuggire dalla città, facendo sì che per equivoco la domestica fosse bruciata sul rogo al posto suo. Il fantasma di Alice, ma alcuni credono che sia quello della cameriera, è spesso avvistato alla Kyteler's Inn, la più antica locanda di Kilkenny, fondata proprio da Alice verso il 1323.

L’altro luogo in cui spesso si può incontrare il suo spirito è la Cattedrale di St Canice. Lungo la Wild Atlantic Way, nei sotterranei di Westport House, nella contea di Mayo, pare che si possano sentire gli echi di coloro che erano tenuti prigionieri da Grace O' Malley, la regina dei pirati vissuta nel XVI secolo. Questa splendida dimora signorile è costruita sulle fondamenta di uno dei castelli della O' Malley e si può visitare attraverso tour autoguidato.

L'imponente castello di Dublino non può rivendicare propriamente dei fantasmi, ma ha forti legami con uno dei maestri del macabro per eccellenza: Bram Stoker, autore del celebre romanzo “Dracula”. Nato all'apice della Grande Carestia, Stoker lavorò presso il castello di Dublino e si dice che l’ispirazione del personaggio di Dracula scaturì dalle storie sui non morti raccontategli da sua madre e che il suo celebre romanzo sia indirettamente un riferimento al popolo irlandese affamato e paragonabile, pertanto, ai morti viventi.

Ogni anno ad Halloween Dublino ospita il Bram Stoker Festival, un horrorfest a tema vampiresco in suo onore, che quest'anno prevede una serie di eventi sia dal vivo che online.

Scopri qui tutte le notizie su Miti e Leggende