×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Turismo sostenibile

In Val Venosta, un impianto di risalita d’autore

di Redazione | Nov 29, 2020

La Val d’Ega regala bellezza, mobilità sostenibile e zero impatto ambientale

È il celebre architetto Werner Tscholl, premiato nel 2016, ad avere il compito di portare il futuro anche tra le vette della Val d’Ega, nel cuore delle Dolomiti: un vero paradiso per gli amanti della natura, dell’escursionismo, dell’equitazione ma anche dell’astronomia. L’architetto altoatesino, nativo della Val Venosta, è noto per la sua indiscussa capacità di inserire perfettamente nell’ambiente alpino le sue costruzioni e i suoi elementi.

Oggi è chiamato a realizzare il prolungamento della seggiovia Tschein dell’Hotel Moseralm, portando così i visitatori a pochi passi dal Lago di Carezza. Saranno 1807m. con un dislivello da superare di 560m e una stazione intermedia per raggiungere il Catinaccio in poco più di 6 minuti.

Sarà un’occasione per scoprire una vetta leggendaria, nella quale si racconta fosse nascosto il palazzo sotterraneo di Re Laurino, sovrano degli gnomi. Oltre alla realizzazione della nuova cabinovia, verrà ristrutturata la seggiovia esistente e verrà dato accesso a una zona ricca di bellezze naturali e di paesaggi incontaminati.

Scopri qui tutte le notizie di Turismo sostenibile