×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Destinazioni

Sì viaggiare! Anche molto lontano...

di Redazione | Jan 21, 2021

Torneremo a viaggiare, ecco alcune delle mete più desiderate, da Marrakech alla Repubblica Dominicana

Andare lontano, prima possibile. Tra i desideri degli italiani desiderosi di viaggiare, spiccano anche le mete lontane. E aumenta il desiderio di viaggiare in famiglia o con un gruppo di amici, dove la privacy sia assicurata. Ecco allora alcune idee, dall'affascinante Marrakech all'esotica Repubblica Dominicana, passando per Israele e Formentera.

A Marrakech, in Marocco
La Mamounia, Marrakech: extra privacy e servizi personalizzati
La Mamounia, iconico hotel di Marrakech, ha riaperto lo scorso novembre dopo un ambizioso restyling che ha dato un tocco moderno alla Grande Dame, arricchendo al tempo stesso il fascino senza tempo che da secoli la caratterizza. Immersa in un parco di oltre sei ettari con lussureggianti giardini, La Mamounia garantisce massima privacy a tutti i suoi ospiti: le famiglie con bambini potranno approfittare degli ampi spazi all’aperto, delle piscine e dei campi da tennis, mentre chi viaggia in coppia potrà rilassarsi nella meravigliosa Spa di 2.500m² con hammam e trattamenti benessere di altissima qualità. Per chi desidera vivere un’esperienza ancora più intima e personalizzata, La Mamounia mette a disposizione un room service 24 ore su 24 che prevede una ricca selezione di portate preparate dai quattro ristoranti dell’hotel: Le Marocain, L’Asiatique par Jean-Georges, L’Italien par Jean-Georges e Le Pavillon de la Piscine. Ma il lusso non finisce qui: per un soggiorno davvero unico, è possibile prenotare un intero riad all’interno dell’hotel: distribuiti su un’area di almeno 700 m² ciascuno e impreziositi da speciali servizi, come piscina privata, cucina, butler e VIP service, i riad de La Mamounia rappresentano un’oasi appartata dove la massima privacy è assicurata. Per maggiori informazioni: https://www.mamounia.com/en/

Dar Darma Riad, Marrakech: un’oasi di pace nel cuore della Medina Nascosto tra gli stretti vicoli della Medina, Dar Darma Riad sorge all’interno di una maison del XVIII secolo, impreziosita e arredata con oggetti di design provenienti sia dal Marocco che dal resto del mondo. Nonostante si trovi nel cuore di una delle zone più dinamiche della città, Dar Darma rappresenta un vero e proprio angolo di quiete: grazie alle alte e spesse mura, il riad garantisce agli ospiti momenti di silenzio e di assoluta intimità, dove i rumori della Medina sono sostituiti dal cinguettio degli uccelli o dal jazz marocchino in sottofondo nel salone principale. Le quattro lussuose suite (due Patio suite, la suite degli Specchi e la Orange suite) e i due appartamenti (Blu e Rosso) sono spaziosi, così da garantire massima privacy anche a chi viaggia con amici o in famiglia. Durante il soggiorno, l’invito è di prendersi un momento per sé ed esplorare il riad, leggendo un libro in tutta tranquillità davanti al camino oppure facendo il pieno di vitamina D a bordo piscina, sulle ampie terrazze del riad. Per maggiori informazioni: https://www.dardarma.com/

Formentera fuori stagione  
Formentera, l’isola più ecologica delle Baleari, offre paesaggi naturali unici, ampie spiagge, baie nascoste che garantiscono distanziamento per una vacanza all’insegna della tranquillità e in sicurezza, anche grazie alle sue particolari condizioni geografiche di isolamento e alla scarsa densità di popolazione. Soprattutto fuori stagione, specialmente in primavera o in autunno, l’isola rappresenta la meta ideale a poche ore dall’Italia per trascorrere una vacanza all’insegna del relax e dello sport godendo di spiagge ampie e poco affollate dalle acque cristalline e turchesi, di esperienze nella natura, a partire dalle camminate e dalle escursioni in bici o a cavallo immersi nel verde tra i profumi e i colori della macchia mediterranea lungo i 32 itinerari verdi fino alla pratica di sport acquatici di ogni tipo, quali immersioni, kayak, vela o snorkeling. E’ inoltre ricca di luoghi panoramici da non perdere come i promontori rocciosi dominati da fari da cui è possibile ammirare tramonti infuocati e numerosi i siti preistorici disseminati sull’isola per un tuffo nel passato all’età del Bronzo. Per maggiori informazioni: https://www.formentera.es/
 

Maldive, naturalmente distanziate
Con oltre 1.190 isole e atolli, spiagge di sabbia bianca e tramonti da cartolina, le Maldive sono in cima alla lista delle mete più desiderate dai viaggiatori di tutto il mondo. Un rifugio sicuro che offre privacy e un distanziamento naturale grazie al concept unico di one island-one resort, un’isola un resort, un angolo di paradiso in cui fermarsi e rallentare per riscoprire sè stessi e rigenerarsi semplicemente ammirando la bellezza della natura che circonda gli atolli. Le Maldive sono anche la meta preferita da tutti gli amanti del mare grazie ai suoi ricchi fondali che ospitano circa il 5% delle barriere coralline di tutto il mondo e 250 specie di coralli popolati da più di 1.000 specie di pesci. Meraviglie sottomarine che possono essere esplorate con un tour di snorkeling e immersioni subacquee, o comodamente dalla propria villa overwater. In attesa di tornare a immergerci nelle acque dell’Oceano Indiano e nell’atmosfera rilassata delle Maldive, è possibile continuare a sognare sulla piattaforma MaldivesVirtualTour.com che racchiude video e le immagini a 360° di oltre 150 isole. Per maggiori informazioni: visitmaldives.com

Israele, un paradiso “outdoor”
Dalle verdi colline della Galilea fino agli ampi spazi del deserto: anche Israele si candida ad essere, in questo 2021, una delle mete che meglio incarnano il trend di un turismo all’aria aperta e lontano dalle masse. Alla ripartenza del turismo internazionale saranno molte i paradisi naturali, ancora lontani dai tour tradizionali, che attenderanno i visitatori: si parte dal Nord, da luoghi ricchi di vegetazione e di corsi d’acqua come Gamla e Banias, oppure da veri e propri musei all’aria aperta, come gli antichi centri romani di Beit Shean e Cesarea. A sud invece troviamo l’immensità del deserto del Negev, un luogo selvaggio e magico che porta con sé, oltre a splendidi panorami rocciosi, anche le tracce dell’antica civiltà Nabatea. Un tour di Israele abbraccia anche un altro importante trend turistico, quello del viaggio green e consapevole. Se nel deserto troviamo infatti uno degli ecosistemi più variegati e protetti dell’intera nazione (composto da uccelli migratori, capre nubiane, orici, volpi e molte altre specie autoctone), nel resto del Paese non sarà difficile imbattersi nei numerosi kibbutz: piccoli centri in cui l’agriturismo e l’ecologia sono tra i valori fondanti delle comunità che li abitano. Da segnalare infine l’importanza che il turismo outdoor ricopre per Israele: i parchi nazionali erano già stati riaperti a maggio per far sì che il pubblico, seppur distanziato e in totale sicurezza, non restasse troppo a lungo senza godere delle meraviglie archeologiche e naturali di questo Paese. Per maggiori informazioni: new.goisrael.com/it/ 

Repubblica Dominicana: un paradiso immerso nella natura
Acque cristalline, ampie spiagge isolate, parchi naturali, vegetazione rigogliosa e ricca offerta di piccoli eco lodge sul mare o nella foresta: la Repubblica Dominicana rappresenta la destinazione perfetta per un viaggio lontano dalla folla, all’insegna della scoperta e totalmente immersi nella natura per recuperare le energie dopo un anno così difficile. L’isola è ricca di bellezze naturali e tesori tutti da scoprire ancora poco conosciuti ai turisti, tra cui isolotti bagnati da acque turchesi come Cayo Arena a Montecristi a nord ovest, splendide spiagge deserte di sabbia bianca come Playa Bonita o Playa Rincon a Samanà, parchi naturali ricchi di flora e fauna uniche come il Parque de los Haitises a Samanà, grotte naturali che conservano antiche pitture rupestri come la Cueva de las Maravillas vicino La Romana, le spettacolari cascate di Damajagua nella provincia di Puerto Plata a nord, luoghi panoramici di rara bellezza quale la Montagna Redonda a Miches nella provincia di El Seibo, lagune uniche tra cui quella di Dudu’ a Cabrera fino alle maestose dune di sabbia di Banì a sud o baie di rara bellezza come Bahía de Las Águilas nel profondo sud ovest dell’isola. Non resta che partire e scoprire tutti questi tesori! Per maggiori informazioni: https://www.godominicanrepublic.com/it

Scopri qui tutte le Destinazioni