×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Eventi

Buon compleanno Venezia, la Serenissima compie 1600 anni

di Redazione | Mar 29, 2021

Con un fitto calendario di eventi, per un anno la città festeggia un anniversario davvero speciale

Il 25 marzo 2021, Venezia ha compiuto 1600 anni e, alla sua veneranda età, è più bella che mai e si appresta a festeggiare il suo importante compleanno per un anno intero, fino al 25 marzo 2022, con un ricco programma di eventi, che come spiega il sindaco, Luigi Brugnaro, saranno celebrazioni diffuse che andranno dagli Stati Uniti all’estremo oriente passando per tutte le città italiane che ancor oggi si sentono idealmente legate a Venezia.

Protagonista ogni anno della Mostra del Cinema, la Serenissima è anche un museo a cielo aperto, con un patrimonio artistico, architettonico e culturale, ben conservato e aperto al pubblico. Da ammirare con un giro in gondola, ma anche da godersi, sulle terrazze degli hotel di lusso, come il Gritti, il St Regis o un pranzo in giardino al Belmond Hotel Cipriani, nei ristoranti tradizionali o a prendere un ombra de vin e qualche cichetto nella zona dell’Erbari o, ancora, a navigare nella laguna a bordo dell’Edipo Re, la barca su cui veleggiavano Pier Paolo Pasolini e Maria Callas: oggi, restaurata, organizza giornate tra le isole, con workshop sui prodotti tipici e la cucina a due stelle Michelin di Donato Ascani.

Appena si potrà, bisognerà tornare a viverla in modo sostenibile, come propone Toto Bergamo Rossi, architetto e direttore di Venetian Heritage, una fondazione no-profit che raccoglie ogni anno circa 2,5 milioni di fondi per la salvaguardia, il restauro e la valorizzazione dell’immenso patrimonio storico artistico della Serenissima. L’idea sarebbe gestire Venezia come il Louvre, con una cabina di regia in grado di controllare i numeri dei turisti, imponendo una prenotazione obbligatoria, in estate, per evitare l’invasione.

Scopri qui tutti gli Eventi