×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Arte e Cultura

A casa di H.C. Andersen

di Redazione | Apr 01, 2021

Riapre quest'estate la dimora del grande scrittore, con un progetto innovativo, un nuovo modo di raccontarne la vita e l’opera

Dodici artisti da tutto il mondo saranno i protagonisti delle mostre del nuovo museo, la Casa di H. C. Andersen, pronto ad aprire i battenti a Odense la prossima estate. Un percorso espositivo completo e dai molteplici linguaggi in cui architettura, arte, design, luci, suoni e immagini creano nuove connessioni tra i singoli visitatori e le fiabe di Andersen, fuse tra loro per dare vita a una proposta artistica unica. Le mostre sono realizzate dal museo e da vari artisti in collaborazione con Event Communications. La Casa di H. C. Andersen apre al pubblico con una proposta di eccezionale qualità artistica.

Dodici artisti di fama internazionale provenienti dalla Danimarca e dal resto del mondo animano una mostra capace di calare in una dimensione concreta e spaziale l'universo letterario di Andersen e offrire inedite letture di una delle menti più preziose e creative della storia. A unire tutti gli artisti selezionati – tra cui il brasiliano Henrique Oliveira, il burattinaio inglese Andy Gent e lo sceneggiatore danese Kim Fupz Aakeson – è il legame tra la loro arte e quella di Hans Christian Andersen. “Abbiamo identificato artisti che incarnano l'universo di Andersen e i suoi valori fondamentali. In questo senso, l’ambizioso obiettivo è stato di fare arte, un’arte capace di esistere autonomamente e allo stesso tempo di inserirsi nel progetto più ampio di creare un museo dove paesaggio, architettura, mostre e design si fondessero in un'esperienza unica”, spiega Henrik Lübker, direttore creativo del museo.

Scopri qui tutte le notizie di Arte & Cultura