×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Turismo sostenibile

Livigno si tinge di bianco con la snowfarm

di Redazione | May 20, 2021

Nasce un progetto green di conservazione della neve e così il Piccolo Tibet anticipa la stagione sciistica

Passeggiare riscoprendo il fascino della neve nella bella stagione è possibile nel Piccolo Tibet grazie al progetto Snowfarm. Ci si imbatte inaspettatamente in un’imponente montagna bianca, posta sulla piana centrale di Livigno: è la Snowfarm, un innovativo metodo di conservazione della neve, raccolta a seguito delle copiose nevicate invernali. Un’iniziativa dall’importante risvolto ecologico che prevede la copertura e conservazione della neve, per prevenirne lo scioglimento.

Grazie a questo progetto è possibile utilizzare la neve della Snowfarm per eventi locali estivi e per garantire l’avvio anticipato della stagione fondistica a ottobre, contando su un notevole risparmio energetico nella produzione di neve artificiale. Si tratta di una tecnica dall’importante risvolto green, in quanto consente di risparmiare una notevole quantità di energia per l’innevamento programmato della stagione invernale futura.

La Snowfarm consente quindi di ridurre l’uso di neve artificiale, conservando parte della neve delle precipitazioni invernali, l'impianto di innevamento programmato infatti verrà attivato esclusivamente a necessità, consentendo così il risparmio delle risorse utilizzate nel processo di produzione. Una parte della neve raccolta e conservata, viene utilizzata a fine agosto per dare vita a spettacoli entusiasmanti come il tradizionale Palio delle Contrade, a cui quest’anno non sarà possibile assistere causa misure anti-covid.

Rivolto a livignaschi doc in abiti tradizionali che competono per difendere i colori delle 8 contrade, il Palio è l’annuale appuntamento con la gara di fondo da 1km che si svolge per le vie del centro, innevate per l’occasione, e a cui si affianca anche la 1KShot a cui prendono parte atleti della Coppa del Mondo di fondo e biathlon.

La piana centrale di Livigno, dove sorge la Snowfarm, è anche il punto di partenza del percorso di fondo, preparato ogni anno ad ottobre. Senza ulteriori costi di trasporto quindi, proprio lì verrà impiegata la restante parte di neve per la preparazione del primo anello. Snowfarm consente quindi di dare l’avvio ufficiale alla stagione fondistica in grande anticipo rispetto alle altre località invernali europee. La tecnica dello snowfarming, assieme al clima dei suoi 1816 mt, permette alla località di vantare una delle stagioni invernali tra le più lunghe in Italia, partendo da fine ottobre fino a maggio.

Scopri qui tutte le notizie di Turismo sostenibile