×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Viaggi di stagione

Lo studio Marco Piva firma il nuovo Chia Laguna Resort

di Redazione | May 24, 2021

Italian Hospitality Collection apre il gioiello in Sardegna dopo un lungo restyling

Riapre completamente riqualificato il Chia Laguna Resort firmato Italian Hospitality Collection: terminato il il restyling dell’Hotel Village e che vede ora coinvolti gli altri hotel e tutti gli outlet che compongono l’iconico indirizzo sardo, all’insegna dell’autenticità, della tradizione e dei grandi spazi a contatto con la natura più selvaggia.

Magnificamente dislocato sulla costa sud occidentale della Sardegna, riapre il 1° giugno con gli Hotel Village e Baia di Chia resort Sardinia, il 1° luglio con l’Hotel Laguna - dopo un’opera di riqualificazione totale dei suoi hotel e degli spazi comuni, portata avanti attraverso il fondo Star gestito da Castello SGR. Il progetto di restyling, iniziato l’anno scorso con l’Hotel Village, sempre a firma dello Studio Marco Piva di Milano, ha coinvolto in continuità con il precedente intervento anche l’Hotel Baia (ora Baia di Chia resort Sardinia), l’Hotel Laguna, lo Spazio Oasi e tutti gli outlet ispirandosi alla natura del territorio, per tradursi in un nuovo resort caratterizzato da un lifestyle mediterraneo pensato per offrire ai propri ospiti un luogo in cui si respira l’autentica tradizione sarda.

Il tema del “luogo selvaggio” ed autentico è stato il punto di partenza del lavoro dello Studio Marco Piva, che ha ridisegnato ambienti e spazi outdoor del resort attraverso interventi di landscaping e new lighting, per arrivare al restyling completo di camere, spazi comuni, ristoranti e outlet, regalando un nuovo design in un continuum tra interno e esterno. Le nuove palette cromatiche calde e l’utilizzo di materiali naturali come legni, fibre e corde con linee morbide e sinuose, sono stati dettati dalla morfologia del paesaggio sardo, con un gioco di dettagli e textures che è partito dall'analisi del futuro ospite per coglierne le esigenze e abitudini, e avvolgerlo in un'esperienza sensoriale di totale relax.

Immerso nella macchia mediterranea del promontorio di Chia, il nuovo Baia di Chia resort Sardinia diventa un cinque stelle in grado di offrire qualità e servizi di alta gamma a una clientela nazionale e internazionale, in un contesto naturalistico e paesaggistico unico. Le sue 77 camere distribuite sulla collina protesa sulla costa regalano affacci sul verde, sulla laguna o sul mare. Un intervento particolare è stato riservato al Bar Canneto che, oltre all’operazione di restyling. E il Ginepro sarà il ristorante principale, caratterizzato da arredi ed elementi della tradizione sarda (piatti di fibra vegetale a soffitto, lampadari in rattan intrecciato, sedie in corda e particolari decorazioni delle superfici) realizzati in legno e intrecci naturali.

 Il nuovo Hotel Laguna comprende il vecchio 5 stelle hotel Laguna e lo Spazio Oasi, al quale, data la particolare conformazione, è stata cambiata la destinazione, trasformandolo nel family corner del nuovo hotel alta gamma del Chia Laguna resort. Le due strutture, immerse in un paesaggio naturale unico, condividono gli spazi comuni, mentre le camere e le suites restano distinte, accomunate ora dal design immersivo concepito dallo Studio Marco Piva per accogliere i viaggiatori più esigenti e raffinati. 106, dunque, le nuove camere, ridisegnate ispirandosi alla natura che le circonda e alle bellezze della terra di Sardegna, con un’attenta selezione di arredi, finiture e materiali che comunicano un’idea di lusso e benessere legata all’intramontabile stile mediterraneo, che coniuga eleganza e freschezza in modo raffinato e luminoso.

Il Ristorante La Terrazza, il principale ristorante per la colazione e la cena, viene rinnovato e valorizzato nei suoi spazi interni ed esterni con vista sulla baia e sulla laguna popolata dai fenicotteri rosa e con un’offerta di prodotti locali per la colazione e di cucina mediterranea per la cena. Rinnovato anche il Bar Bollicine, dedicato fin dal nome al piacere degli champagne, del prosecco e degli spumanti, in un incantevole spazio coperto e una splendida terrazza panoramica. Il ristorante e bar a bordo piscina Bioaquam ha una veste nuova, con un’elegante zona lounge e un magnifico solarium. È il locale per un pranzo raffinato o per scegliere fra le sue specialità leggere e salutari, pensate per unire il piacere della tavola alla salute e al benessere mentre ci si rilassa in piscina.

Omaggia la tradizione sarda Sa Mesa, nuovissimo e delizioso ristorante dedicato alla Sardegna. Il suo nome significa “la tavola”, in lingua sarda: il luogo dove ci si riunisce, ci si incontra, dove il cibo si gusta e si condivide.

Scopri qui tutte le notizie su Viaggi di Stagione