×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Eventi

Venezia a vele spiegate, partito il Salone Nautico 2021

di Redazione | May 30, 2021

La Serenissima riparte con la seconda edizione dell’evento aperto al pubblico

“L’arte navale torna a casa”: con questo claim va in scena la seconda edizione del Salone nautico di Venezia che, in programma dal 29 maggio al 6 giugno, rappresenta il rilancio turistico della Serenissima. Riaprono così gli spazi dell’Arsenale per il boat show, finalmente in presenza. Crescono i viaggi in barca, lo dimostra l’incremento degli espositori nel 2021: 160 diversi per un totale di 220 imbarcazioni.

Nell’anno del suo 1.600° compleanno, l’evento si svolge in Arsenale ma coinvolge tutta la città lagunare, con attività legate al mare e alla navigazione; una città che torna a vivere e ad accogliere turisti, a pochi giorni dall’apertura di un altro grande evento: la Biennale di Architettura. Tra le novità, la sezione dedicata alla vela e un focus sulla propulsione elettrica. Temi portanti, la trasformazione energetica, l’impatto ambientale e design nautico, per dibattere su come rinnovare e cambiare il rapporto con il mare.

Convegni, talk show, manifestazioni sportive e la Prada Cup in arrivo. Il calendario è ricco di appuntamenti, a cominciare dall’apertura del Museo storico navale (tutti i giorni dal 28 maggio al 6 giugno, ore 11-17 e a seguire tutti i venerdì, sabato e domenica): uno spaccato sulla storia della navigazione e della città negli anni del suo dominio sui mari. Insignito per il terzo anno consecutivo della Bandiera Blu, il porto turistico Venezia Certosa Marina mette a disposizione 400 ormeggi rinnovati per imbarcazioni da 5 a 70 metri di lunghezza; qui i visitatori troveranno il nuovo ristorante panoramico, punti ristoro e picnic distribuiti nel parco, residenze con vista sulla laguna e servizi portuali complementari, come il cantiere navale che garantisce l’assistenza tecnica e l’officina per impianti e motori, attrezzature per la movimentazione e il rimessaggio, una veleria/tappezzeria e un negozio di ricambi e accessori.

Al porto di Venezia è possibile ormeggiare in sicurezza anche barche oltre i 70 metri di lunghezza e 6 metri di pescaggio. I visitatori potranno anche raggiungere Venezia con la propria barca. Prenotando, potranno nei due Marina più prossimi all’Arsenale con tariffe agevolate (e gratis le prime tre notti, offerte dall’organizzazione): Marina Sant’Elena, da cui raggiungere il Salone a piedi o Marina Certosa, sull’isola di fronte a una fermata di traghetto.

Scopri qui tutti gli Eventi