×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Eventi

Nella Community library di Conversano una mostra sul Covid

di Redazione | Jul 14, 2021

Il 2020 passerà alla storia per l’epidemia di Covid-19, la polmonite dovuta al coronavirus SARS-CoV-2 che ha colpito il mondo intero, e ha modificato completamente il nostro modo di vivere. Da qui è nato il progetto fotografico “Il diario visivo al tempo del coronavirus” esposto nel CORRIDOIO della COMMUNITY LIBRARY di Conversano GRANAI DEL SAPERE. Rocco De Benedictis e Giulia Tornari, con la collaborazione dell’agenzia fotografica “Contrasto”, hanno iniziato un lungo percorso di documentazione fotografica del tempo sospeso ma anche angoscioso che stiamo vivendo. Una collezione di fotografie pubblicata anche quotidianamente sulla pagina Instagram @contrasto_photographers con l’hashtag #CVVisualDiary i fotografi di Contrasto hanno coinvolto la community chiedendo di postare le fotografie che stava producendo sul tema Covid-19.

Lo sguardo collettivo restituisce una rappresentazione fotografica corale dell’Italia al tempo del Covid-19. Ciascun autore è stato libero di scegliere il soggetto da indagare e di trovare la chiave della propria interpretazione visiva. Le immagini rappresentate nella mostra riflettono diversi punti di vista: dai reportage delle terapie intensive ai ritratti dei medici e degli infermieri esausti, dalle città vuote al caso simbolico della città di Vo’, dalle industrie riconvertite per la produzione di articoli sanitari al distanziamento sociale, dai ritratti delle persone nelle proprie case durante il lockdown alla fotografia simbolo del Papa mentre prega per l’umanità in una Piazza San Pietro deserta, e molti altri ancora. L’insieme delle immagini raccolte nell’esposizione presenta una testimonianza dalle molte sfaccettature di ciò che è accaduto durante la pandemia, fornisce una memoria visiva per non dimenticare le vittime e le sofferenze che molti italiani hanno patito, e allo stesso tempo ammonisce per il futuro.

Nel POLO ARCHIVISTICO inoltre è visitabile il FOTORACCONTO DI ROCCO DE BENEDICTIS MEMORIE DEL PRESENTE. La Community Library di Conversano ha deciso così di documentare come la città e i suoi abitanti hanno vissuto i mesi difficili del lockdown e le settimane incerte e preoccupate della riapertura. Per ricordare cosa abbiamo vissuto, per rinnovare la soddisfazione e l’orgoglio per i comportamenti responsabili di ciascuno e per la resilienza della comunità civile della città; e per lasciare alle generazioni future la testimonianza.

Per visitare la mostra la Community library è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13 e dalle 16 alle 20.