×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Mangiare in Viaggio

In Slovenia è pioggia di stelle

di Redazione | Sep 27, 2021

Salgono a sette i ristoranti che premia la Rossa, per un totale di 53 insegne

È stata svelata l‘edizione 2021 della Guida Michelin Slovenia, che conta in totale ben 53 ristoranti. Nell’anno in cui la Slovenia detiene il titolo di Regione Europea della Gastronomia, la famiglia dei ristoranti stellati Michelin si allarga e dà il benvenuto al ristorante Gostišče Grič con lo chef Luka Košir. Nuova stella e nuovo successo per la gastronomia della Slovenia che guadagna nuove ragioni per presentarsi quale destinazione green, attiva e dalle esperienze eccezionalmente diverse.

“Gli ultimi sono stati anni difficili per la ristorazione – afferma Aljoša Ota, direttore dell’Ente Sloveno per il Turismo in Italia – gli chef sloveni hanno comunque dimostrato resistenza, spirito combattivo e talento. Qui, i migliori capolavori culinari vengono creati da ingredienti coltivati localmente e testimoniano l'impegno dei nostri chef per l'alta qualità, la sostenibilità, unicità, creatività e innovazione”. Due stelle Michelin per l'eccezionale arte culinaria sono state riconfermate a Hiša Franko della chef Ana Roš, la vera ambasciatrice della gastronomia slovena nel mondo.

Altri sei ristoranti hanno ricevuto una stella Michelin per l'arte culinaria di alta qualità (una in più rispetto allo scorso anno),

1. Atelje, chef Jorg Zupan
2. Gostilna pri Lojzetu, chef Tomaž Kavčič
3. Hiša Denk, chef Gregor Vračko
4. Dam Restaurant, chef Uroš Fakuč
5. Vila Podvin, chef Uroš Štefelin
Novità 2021: 1. Gostišče Grič, chef Luka Košir

Il premio onorario Michelin Bib Gourmand è stato ricevuto da sette ristoranti sloveni: Gostilnica Ruj, Jožef, Gostilna na Gradu, Gostilna Rajh, Mahorčič, Gostilna Repovž e TaBar. The Michelin Plate ha evidenziato 39 ristoranti sloveni: Etna, Julijana, Ošterija Debeluh, Gostilna Vovko, Gostilna Francl, Dvor Jezeršek, Gredič, Hiša Torkla, Marina, Gostilna za Gradom, Gostilna Krištof, Pavus, As, B-Restaurant, Cubo, Harfa, JB, Maxim, Monstera bistro, Separé, Shambala, Strelec, Sushimama, Valvas'or, Vander, Mak, Sedem, Calypso, Pikol, Castello di Otočec, Galerija okusov, Stara Gostilna, Rizibizi, Sophia, Hiša Krasna, Danilo e Kendov dvorec. Novità 2021: Landerik e Vila Planinka.

Un premio speciale, infine, per la sostenibilità Michelin è stato assegnato a 6 chef e ristoranti sloveni: Gostišče Grič (Luka Košir), Hiša Franko (Ana Roš), Gostilna Krištof (Uroš Gorjanc), Gostilna za Gradom (Davide Crisci), Gostilna Mahorčič (Ksenija Krajšek Mahor) e – novità 2021 - Vila Podvin (Uroš Štefelin).

Scopri qui tutte le notizie su Mangiare in Viaggio