×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Destinazioni | Italia

A Polcenigo c’è una scuola di intreccio

di Eleonora David | Feb 04, 2019

A Polcenigo un'arte che non potrà mai sparire

 A Polcenigo in Friuli Venezia Giulia c’è un’arte dalla tradizione millenaria che non è mai scomparsa e mai potrà sparire: la cesteria. L’intreccio ha una sua vera e propria scuola: durante l’anno infatti i mastri cestai tengono corsi in cui imparare ad intrecciare cesti di vimini, fiori in nastro di organza, sottopentola in midollino, tovagliette in cotone, perle in macramè e addobbi vari. Non solo cesteria dunque, ma intreccio in tutti i sensi (cesteria tradizionale e moderna, macramè, maglia, maglia con il telaio, tessitura….); durante ogni incontro i partecipanti realizzeranno qualcosa intrecciando tutti insieme. È possibile partecipare a tutti i corsi proposti oppure anche ad uno soltanto; vengono organizzati inoltre corsi ideati appositamente per i turisti in visita a Polcenigo, uno dei Borghi più belli d’Italia. A chi pernotterà a Polcenigo, borgo dei cesti e dell’intreccio, e frequenterà un corso della Scuola d'intreccio, verrà anche offerta una visita al borgo in qualità di “greeters”!

 Uno degli scopi è quello di “realizzare progetti per promuovere il miglioramento dell’attività culturale e turistica del territorio e per recuperare, preservare e valorizzare il grande patrimonio locale in materia di ambiente, arte, cultura e tradizioni, prodotti tipici, cucina locale; più in generale di tutto il patrimonio sia materiale che immateriale che costituisce peculiarità ed identità del territorio, ponendo particolare attenzione sia all’arte della cesteria e dell’intreccio che all’arte presepiale – come si legge nello statuto dell’associazione organizzatrice dei corsi Borgo Creativo.

Vuoi saperne di più? Leggi tutte le informazioni sui Borghi d'Italia