×

CATEGORIE

Arte, Cultura e Curiosità
Buona fortuna Dal libro al viaggio Dal quadro al viaggio Film di viaggio Miti e leggende New look Sai perché Stranezze dal mondo Street tour Viaggi da star
Destinazioni

Digital
App & Startup Nuove tecnologie
Mangiare nel mondo

Partire
Benessere Bimbi a Bordo Borghi d'Italia Esperienze Girl Power Viaggi accessibili Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Shopping
Idee regalo In valigia
Think natural
Ricette di bellezza dal mondo Turismo sostenibile
What's new
Concorsi Eventi Opening Promozioni
Arte, Cultura e Curiosità | Sai perché

Montagne Colorate in Cina

di Eleonora David | Feb 06, 2019

L’arte non è solo nei musei in Cina, ma anche tra le montagne!

 Montagne che sembrano opere d’arte. Chiazze di colore decorano lo Zhangye Danxia Geopark, in Cina settentrionale. Uno spettacolo dai colori strabilianti, dal verde, al viola, al rosa: particolari conformazioni rocciose lisce e taglienti che sono frutto di un lento processo creativo durato quasi 25 milioni di anni.
Infatti, situata in una zona a bassa piovosità non lontana dal deserto del Gobi, l’area montuosa di Zhangye Danxia è caratterizzata dalle multiformi increspature del terreno, prodotte dallo scontro fra la placca indo-australiana e l’Eurasia. I depositi millenari di arenaria rossa e minerali sono emersi in superficie grazie all’azione combinata degli agenti atmosferici e delle placche tettoniche in movimento, dando vita a un fenomeno più unico che raro. Pilastri naturali, torri, anfratti, scarpate, valli e cascate differenziati per colore, consistenza, forma e dimensione: le montagne rocciose sono diventate una popolare attrazione turistica della Cina settentrionale, tanto che sono state costruite strade panoramiche sul luogo.

Questa e tante altre spiegazioni scientifiche nella nostro rubrica Sai perché