×

CATEGORIE

Arte, Cultura e Curiosità
Buona fortuna Dal film al viaggio Dal libro al viaggio Dal quadro al viaggio Miti e leggende New look Sai perché Stranezze dal mondo Street tour Viaggi da star
Destinazioni

Digital
App & Startup Nuove tecnologie
Mangiare nel mondo

Partire
Benessere Bimbi a Bordo Borghi d'Italia Esperienze Girl Power Viaggi accessibili Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Shopping
Idee regalo In valigia
Think natural
Ricette di bellezza dal mondo Turismo sostenibile
What's new
Concorsi Eventi Opening Promozioni
Partire | Viaggi di lusso

Glamping in Africa: la Namibia firmata Il Diamante

di Elisabetta Canoro | Mar 01, 2019

Nel deserto più antico del mondo, l'esperienza unica ed esclusiva di dormire sotto le stelle nei nuovi campi tendati di lusso del noto tour operator 

Tutti la chiamano Africa, noi la chiamiamo casa”. Parola di Davide Bomben, Africa area manager Il Diamante che della bellezza e dell’unicità di questo continente ne sa qualcosa. Aveva pochi anni di vita, infatti, quando insieme a suo padre, fondatore del longevo tour operator torinese, ebbe la fortuna di conoscerlo e innamorarsene. Decidendo, poco più che adolescente, di dedicare a questa terra straordinaria tutto il suo tempo. Per salvaguardare la natura, gli animali, le popolazioni indigene, gli Himba. Coinvolgendo i turisti con progetti unici ed esclusivi, grazie ad uffici locali, mezzi di trasporto propri e guide certificate AFGE (African Field Guides Association) e riconosciute AIEA (Associazione Italiana Esperti d’Africa).

Succede in Namibia, terra meravigliosa, protetta per il 51% della sua superficie, protagonista del nuovo progetto di Glamping firmato Il Diamante. Il Damaraland e il deserto del Namib le aree individuate per la costruzione di due campi tendati di lusso: “Dopo anni di viaggi in Namibia, abbiamo identificato due località particolari, le abbiamo cercate e, con l’aiuto di un drone, le abbiamo trovate nella regione del Damaraland, una delle più belle del paese, nella splendida area del deserto del Namib. Posizione, arredamenti, tipologie di tende sono state scelte direttamente da noi”, ci ha spiegato Bomben.

Si viaggia in veicoli fuoristrada appositamente modificati che ospitano un massimo di 8 persone (quindi massimo due veicoli per un totale di soli 16 partecipanti) e si alloggia in posti riservati, remoti, lontani da insediamenti e infrastrutture, dove gli ospiti si sentono a casa e possono respirare atmosfere uniche, prima di partire alla scoperta di esemplari rari e in via d’estinzione come i licaoni, i rinoceronti e i ghepardi.

Si dorme sotto il cielo stellato nel Damaraland Glamping Camp, nella regione del Damaraland, che offre 10 tende per 20 persone. Realizzate in materiali tecnici, hanno finestre di oltre tre metri che permettono di ammirare la bellezza della natura e i secolari alberi di mopane. L’avvistamento degli elefanti adattati al deserto, l’incontro con l’etnia Himba, la scoperta delle incisioni rupestri di Twyfelfontein, sito patrimonio Unesco sono alcune delle esperienze che lasceranno un ricordo indelebile.

All’interno gli arredi sono molto accoglienti, nei materiali e nelle tonalità scelte; il grande bagno comprende doccia, doppio lavabo e zona WC di generose dimensioni. Tavolino e poltrone per il relax, armadio e spazio in abbondanza per le valige sono il completamento di queste innovative tende. La veranda offre molto spazio per poter leggere, ammirare il paesaggio o indugiare al tramonto e all’alba. Le tende sono distanti una dall’altra permettendo privacy agli ospiti e una sensazione di esclusività davvero unica.

È stato costruito nel deserto del Namib, il più antico al mondo nonché quello con le dune più alte, il Desert Hill Glamping Camp: qui, lontano da tutto, è stato necessario scavare fino a 280 metri per trovare l’acqua necessaria ad approvvigionare il camp. Sulla cresta di una collina, il sole tramonta proprio di fronte ai 10 chalet tendati molto spaziosi, che poggiano su una base in muratura, hanno una zona living e bagni privati con doccia con acqua calda e fredda, doppio lavabo e toilet, nonché prese usb per ricaricare i dispositivi. Un deck in legno conduce alla piscina, che si aggiunge alla zona relax fatta di divani, poltrone, bar e veranda.

Riservato ad un massimo di 16 persone, il viaggio “Panorama Namibiano Glamping” è un tour di 13 giorni/10 notti, che prevede 4 pernottamenti nei Glamping Camp (due in ciascuno), in partenza dall’Italia tutto l’anno, il martedì e il sabato. Prezzo: a partire da 3.890 euro a persona.
Per informazioni: www.qualitygroup.it/tour/Namibia
 

Scopri tutti i Viaggi di lusso