×

CATEGORIE

Arte, Cultura e Curiosità
Buona fortuna Dal libro al viaggio Dal quadro al viaggio Film di viaggio Miti e leggende New look Sai perché Stranezze dal mondo Street tour Viaggi da star
Destinazioni

Digital
App & Startup Nuove tecnologie
Mangiare nel mondo

Partire
Benessere Bimbi a Bordo Borghi d'Italia Esperienze Girl Power Viaggi accessibili Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Shopping
Idee regalo In valigia
Think natural
Ricette di bellezza dal mondo Turismo sostenibile
What's new
Concorsi Eventi Opening Promozioni
Arte, Cultura e Curiosità | Film di viaggio

Star Wars e la Tunisia: un colpo di fulmine

di Eleonora David | Mar 26, 2019

La saga delle saghe nel deserto del Sahara

Tra la saga di Star Wars e la Tunisia fu amore a prima vista: fin dalla primissima scena si crea infatti un legame indissolubile con i produttori che trovano nel deserto tunisino le ambientazioni perfette per ricreare scenografie di mondi lontani. Proprio da qui nasce il pianeta Tatooine (nome liberamente ispirato alla città tunisina Tataouine).

Storia d’amore che prosegue anche in Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma, il primo della saga in ordine cronologico ma il quarto in ordine di uscita. Lì nel deserto tunisino viene costruita Mos Espa al di fuori della città di Tozeur, dove la luce cocente del Sahara si riversa nelle stradine dei vecchi quartieri, tra le alte facciate di mattoni biondi. Il set autentico è rimasto tutt’ora visitabile, ma sono tanti altri i motivi di una visita a Tozeur: aria pura, bellezza del palmeto, immensità dei paesaggi… la città si presta alla distrazione e alla contemplazione.

La produzione del primo capitolo della saga rimane nel Governatorato di Tataouine anche per altre scene girate a Ksar Hadada, in particolare il quartiere degli schiavi di Mos Espa.

Vuoi scoprire come è nato l'amore tra Guerre Stellari e la Tunisia? Leggi il nostro articolo Guerre Stellari, viaggio alle origini della saga

Ti è piaciuto quest'articolo? Leggi tutti i Film di viaggio