×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Arte e Cultura

Il tesoro della Cineteca di Bologna

di elisabetta canoro | May 24, 2019

Da maggio, i nuovi tour guidati accendono i riflettori sul patrimonio cinematografico bolognese

“La Cineteca di Bologna: conservare, restaurare e raccontare il cinema”. È il nome dell’itinerario composto da cinque singoli tour che dal 23 maggio faranno di Bologna un’attrazione per tutti cinefili. Prestigioso riferimento internazionale per la conservazione e il restauro del patrimonio cinematografico, la Cineteca di Bologna aprirà infatti le porte dei suoi archivi, diventando così un museo diffuso che coinvolgerà tutta la città.

Sarà possibile scoprire il Cinema Modernissimo, una sala sotterranea d’inizio Novecento in Piazza Maggiore, gli archivi conservati alla Biblioteca Renzo Renzi, da Charlie Chaplin a Vittorio De Sica e Pier Paolo Pasolini, tutte le fasi di restauro di un film al Laboratorio e molto altro ancora.

I tour si chiamano La Bologna di Pasolini, L’Immagine Ritrovata, La Cineteca e i suoi archivi, Il Cinema Ritrovato 2019 e Sotto le Stelle del Cinema 2019. Si comincia dal 23 maggio, appunto, con l’apertura del laboratorio di restauro “L’Immagine Ritrovata”, un luogo di incontro tra sapienza artigianale e avanguardia tecnologica dove sono tornati a nuova vita i capolavori di Charlie Chaplin, Federico Fellini, Sergio Leone e persino i primi film della storia del cinema, quelli dei fratelli Lumière.

Per informazioni Cineteca di Bologna

Leggi qui tutte le notizie di Arte, Cultura e Curiosità