×

CATEGORIE

Arte, Cultura e Curiosità
Buona fortuna Dal film al viaggio Dal libro al viaggio Dal quadro al viaggio Miti e leggende New look Sai perché Stranezze dal mondo Street tour Viaggi da star
Destinazioni

Digital
App & Startup Nuove tecnologie
Mangiare nel mondo

Partire
Benessere Bimbi a Bordo Borghi d'Italia Esperienze Girl Power Viaggi accessibili Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Shopping
Idee regalo In valigia
Think natural
Ricette di bellezza dal mondo Turismo sostenibile
What's new
Concorsi Eventi Opening Promozioni
Partire | Viaggi di stagione

Trekking in Uganda 


di Redazione | Nov 06, 2019

Avventure nella Perla d’Africa, per incontrare i gorilla e attraversare foreste inviolate



Gorilla Tour

È definita “La Perla d’Africa” l’Uganda, dove il safari è un’esperienza indimenticabile per i scenografici paesaggi che regala il Parco Nazionale Murchison Falls, il più grande del Paese, che prende il nome dalle cascate formate dal Nilo Vittoria. Si avrà l’opportunità di incontrare numerosi animali come leoni, giraffe, elefanti, bufali, numerose specie di antilopi e i rari rinoceronti bianchi. Altra tappa imperdibile è il Parco Nazionale Queen Elizabeth, da attraversare prima di avventurarsi nella foresta tropicale di Bwindi, alla ricerca del gorilla di montagna, ormai quasi estinto.
Si parte con Overland il 20 e 27 dicembre per un viaggio di 9 giorni e 8 notti; a partire da 3.250 euro a persona, voli intercontinentali esclusi.



I Monti della Luna e Cima Margherita

Il trekking sulle montagne del Rwenzori, la più alta catena montuosa dell’Uganda, vi permetterà di accedere ad un ambiente ancora primordiale, caratterizzato da foreste tropicali, innumerevoli ruscelli e specchi d’acqua. Conosciute anche con l’antico nome di Montagne della Luna, l’ascensione alla Cima Margherita (5.109 m) non presenta particolari difficoltà e vi troverete circondati da una rigogliosa vegetazione. Con Overland si parte il 26 dicembre, con quote a partire da 2.520 euro a persona, voli intercontinentali esclusi. 


Etiopia e Gibuti: capodanno in Dancalia

Un trekking imperdibile vi porta alla scoperta della Dancalia, terra aspra e punto più basso dell’intera Africa: incontrerete incredibili resti di colate laviche, sorgenti sulfuree, bizzarre formazioni rocciose e piccoli villaggi dalle capanne rotonde, fino a raggiungere la cima del vulcano Erta Ale. In treno verso Gibuti, luogo unico ma che affascina per gli ambienti mozzafiato per concludere il viaggio a Sable Blanc. Ci s’imbarca il 27 dicembre per viaggi di 10 giorni e 9 notti, a partire da 3.255 euro a persona, voli intercontinentali esclusi.

Leggi qui tutti i Viaggi di stagione