×

CATEGORIE

Arte, Cultura e Curiosità
Buona fortuna Dal film al viaggio Dal libro al viaggio Dal quadro al viaggio Miti e leggende New look Sai perché Stranezze dal mondo Street tour Viaggi da star
Destinazioni

Digital
App & Startup Nuove tecnologie
Italia Travel Awards

Mangiare nel mondo

Partire
Benessere Bimbi a Bordo Borghi d'Italia Esperienze Girl Power Viaggi accessibili Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Shopping
Idee regalo In valigia
Think natural
Ricette di bellezza dal mondo Turismo sostenibile
What's new
Concorsi Eventi Opening Promozioni
Partire | Viaggi di stagione

Al Super G, la colonna sonora più cool delle Alpi italiane

di Redazione | Jan 07, 2020

Nel mountain club di Courmayeur, il 2020 parte alla grande tra sciate, musica, ottimo cibo e intrattenimento

È iniziata all’insegna della nuova collaborazione con lo chef stellato Andrea Berton, patron dell'omonimo ristorante stellato milanese (e 1 stella Michelin ristorante Berton al Lago, ndr), la stagione invernale del Super G di Courmayeur. Lo chef segue l’offerta gastronomica di tutti gli outlet della caffetteria, dell’area fast food e del ristorante. La colonna sonora resta sempre il dettaglio clou delle giornate e degli après-ski al Super G: tanta musica, top producer in consolle e anche eventi live.

Mentre la brigata di cucina dà forma e sostanza all’ispirazione dello chef milanese, creando piatti in perfetta sintonia con lo spirito della montagna e del Super G, con una serie di proposte golose e divertenti. Ecco allora arrivare in tavola la polenta, arricchita da fonduta al Grana Padano e tartufo bianco d’Alba e poi la lasagna di crostacei o il merluzzo alla pizzaiola con pane croccante. In abbinamento allo Champagne vengono servite le tre pizze gourmet farcite con formaggio fondente e tartufo bianco d’Alba, con pomodoro e Pata Negra, o ancora con pomodoro, acciughe del Cantabrico Reserva e origano. In carta anche piatti più light, come insalate croccanti, zuppe e creme di verdure di stagione. Il ristorante è aperto anche la sera, sia per gli ospiti dell’hotel sia per chi ha voglia di salire in quota (la funivia è aperta tutti i giorni fino alle 23.40).

Intanto, esternamente, ci si sposta nei tre esclusivi spazi open air. A partire dalla spettacolare Terrazza Ferrari dove, oltre alle celebri bollicine italiane, si possono gustare freschissime crudité di pesce nel fish bar con vista sulle montagne. È il regno dell’après-ski la Terrazza Veuve Clicquot: beat & champagne in quota, per chiudere in bellezza la giornata sulle piste, con i dj set che intrattengono gli ospiti dal primo pomeriggio al tramonto. Non ultimo, il Solarium MINI, perfetto per sorseggiare un cocktail, godendosi sole, relax e ottima musica grazie alla collaudata collaborazione con RDS. È una novità il Royal Sunday, il nuovo format firmato Royal Bliss per chi vuole ballare durante il pranzo della domenica.

Per ‘notti’ in pole position sulle piste, sono a disposizione otto camere, di cui due suite, dal design elegante e funzionale, dedicate a “giganti” della storia come Enzo Ferrari, Nikola Tesla, David Bowie, Coco Chanel, Banksy. Per essere i primissimi ad arrivare sulle piste e cimentarsi sui tracciati appena battuti, ancora praticamente deserti. E fermarsi quando arriva la folla per un pranzo in terrazza, un massaggio defatigante oppure una sosta al solarium. Non manca un’attrezzatissima e divertente area kids, firmata Discovery, con i suoi canali K2 e Frisbee. Per finire, una serie di servizi on demand a cominciare dall’area wellness (disponibile su prenotazione e aperta anche agli ospiti esterni) con sauna, chaise longue, doccia di reazione e tisaneria: uno spazio pensato sia per una rilassante esperienza di coppia, ma anche destinato alla preparazione fisica o al recupero per praticare al top tutti gli sport della neve.

Scopri qui i Viaggi di Stagione