×

CATEGORIE

Arte, Cultura e Curiosità
Buona fortuna Dal film al viaggio Dal libro al viaggio Dal quadro al viaggio Miti e leggende New look Sai perché Stranezze dal mondo Street tour Viaggi da star
Destinazioni

Digital
App & Startup Nuove tecnologie
Italia Travel Awards

Mangiare nel mondo

Partire
Benessere Bimbi a Bordo Borghi d'Italia Esperienze Girl Power Viaggi accessibili Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Shopping
Idee regalo In valigia
Think natural
Ricette di bellezza dal mondo Turismo sostenibile
What's new
Concorsi Eventi Opening Promozioni
Partire | Esperienze

I Massaggi Tradizionali Thailandesi a Bangkok, un'esperienza indimenticabile

di Redazione | Jan 13, 2020

Per i viaggiatori in cerca di vacanze salutistiche e rilassanti la Thailandia rappresenta una destinazione unica caratterizzata dalla presenza di centinaia di Spa, terme, strutture alberghiere che offrono trattamenti di bellezza e per il corpo di standard talvolta elevatissimo. Con circa 600 centri termali, infatti, la Thailandia è al vertice delle Spa destinations nell’area Asia-Pacifico. I visitatori del Paese possono sperimentare una pletora di trattamenti termali inusuali in occidente e derivanti da antiche tradizioni Thai, ma anche Birmane, Indonesiane, Indiane e Cinesi praticate nel corso dei secoli dalla popolazione locale: in nessun altro luogo al mondo è possibile trovare una tale varietà di scelta concentrata, appunto, in un’unica destinazione.  I massaggi thailandesi sono un vero toccasana per la salute. Il massaggio tradizionale - il Thai Massage o, in lingua thailandese: "NUAD PHAN THAI BORAN", è una metodologia di massaggio praticamente sconosciuta ai più in quanto fino a non molti anni fa veniva praticata esclusivamente nei templi buddhisti thailandesi.  Vecchio di millenni, le sue origini sembrano risiedere nell'antica cultura indiana. Il massaggio Thai comprende una serie calibrata di pressioni, allungamenti muscolari, impastamenti dei tessuti molli e dello strato connettivo, mobilizzazioni delle articolazioni. Stimolando tramite la digitopressione i "sen” , i canali energetici, si possono eliminare o regolare eventuali blocchi energetici sul corpo e sugli organi interni. Il massaggio Thai consente una riattivazione di tutti i sistemi anatomico-funzionali, sollecita il sistema immunitario, induce rilassatezza e allevia i dolori. La scuola di massaggi thailandesi più nota si trova presso il Wat Pho, dove si impartisce un corso di due settimane, aperto a quanti fossero interessati ad apprendere quest’arte unica ed affascinante. Anche i principali alberghi e le Spa di Bangkok offrono massaggi tradizionali thailandesi.

Scopri tutte le Esperienze