×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire | Esperienze di Viaggio

A un passo dal....vuoto!

di Elisabetta Canoro
 | Mar 12, 2020

Attraverso gli skywalks, i sentieri da brivido più scenografici al mondo, per esperienze da adrenalina pura

Ponti di vetro sulle città, passerelle sospese tra le montagne, belvedere da vertigine sui canyon. Da Chicago a Singapore alla Spagna, i cosiddetti skywalks, camminamenti a un passo dal cielo, permettono di vivere esperienze emozionanti e adrenaliniche. Eccone alcune.

È il punto panoramico più alto d′Europa. Si chiama “Step into the Void”, letteralmente “Un passo nel vuoto”, la bolla di cristallo a 3.856 metri d’altezza sul versante francese del Monte Bianco, per la precisione sull′Aiguille du Midi, a Chamonix, mentre nel Jasper National Park, in Canada, il percorso Glacier Skywalk è un’adrenalinica escursione tra le Montagne Rocciose che termina su una piattaforma sospesa a 280 metri di altezza. Siamo al confine tra il Jasper National Park e il Banff National Park, nella regione dell’Alberta, la vista spazia tra le montagne innevate e le foreste di abeti rossi della Sunwapta Valley, mentre la trasparenza della piattaforma, in plexiglass, dà l′illusione di essere sospesi nel vuoto. glacierskywalk.ca

Effetto vertigine assicurato anche dal Grand Canyon Skywalk, ponte di vetro a forma di U che si spinge per 21 metri oltre il margine del Canyon. I visitatori possono così camminare “dentro” a una delle meraviglie del mondo, mentre sotto lo sguardo si perde osservando fino a 244 metri fino a terra.  È uno dei luoghi iconici di Toronto, la CN Tower che, con i suoi 553 metri, ha tra le principali attrazioni l’Edge Walk: una camminata a mani libere, legati a un cavo di sicurezza, su un ciglio che sporge appena dalla torre, a oltre 350 metri di altezza.

Tra le attrazioni sospese più famose spiccano i Gardens by the Bay, parco botanico nella baia di Singapore, famoper le sue serre, ma anche per i 18 Supertree, avveniristiche strutture a forma di albero, alte tra i 25 e i 50 metri. Coperte da giardini verticali, due di queste architetture, sono collegate da una passerella di 128 metri, per una passeggiata panoramica ad un′altezza equivalente a 16 piani.

A Macao, in Cina, sulla Macau Tower, si può passeggiare a 233 metri di altezza lungo una passerella circolare (lo Skywalk X) larga solo1.8 metri e sprovvista di corrimano, oppure lanciarsi direttamente nel vuoto da uno dei Bungee Jump più alti del mondo. Non solo. I più temerari possono anche scalarla fino al suo punto più alto, a 338 metri, per poi ammirare lo skyline della Las Vegas d’Oriente.

È sicuramente ironica la scelta di chiamare “Sentiero della fiducia”, il ponte tra le montagne di Tiennam, in Cina, che si snoda a ben 1.430 metri dal suolo con la sua struttura semirigida in metallo e un fondo di vetro. Si cammina sulla passerella in vetro, lunga 60 metri, intorno alle rocce del monte situato nel Parco nazionale a sud della città di Zhangjiajie. Nella provincia di Hebei, invece, sul versante roccioso e a strapiombo di una montagna, si apre a 1.899 metri sul livello del mare, un sentiero sospeso In ferro e vetro antiurto.

È sul fiume Guadalhorse, nella gola di Gaitanes, vicino a Malaga, nel sud della Spagna, il più pauroso sentiero del mondo, el Caminito del Rey, ovvero il sentiero del Re.

Scopri qui tutte le Esperienze di Viaggio