×

CATEGORIE

Italia Travel Awards

Destinazioni
Estero Italia
Partire
App & Hi-Tech Arte e Cultura Benessere Esperienze di Viaggio Eventi Mangiare in Viaggio Novità Promozioni e Concorsi Shopping Turismo sostenibile Vacanze per Famiglie Viaggi accessibili Viaggi al femminile Viaggi di lusso Viaggi di stagione Viaggi low cost Weekend
Viaggi Curiosi
Buona fortuna Miti e leggende Sai perché Stranezze dal mondo
Partire

Sognando Taha’a, l'isola della vaniglia

di Elisabetta Canoro | Apr 06, 2020

Natura selvaggia, baie nascoste e mare cristallino, la ricetta di una vacanza lontana da tutto

È l’isola per eccellenza dove sentirsi come Robison Crusoe, in un contesto naturalistico d’eccezione, idilliaco, intimo e inviolato. Il tutto a soli pochi minuti di traghetto dall’aeroporto di Raiatea (si raggiunge da Moorea con voli Air Tahiti sorvolando anche Tupei, l’isola a forma di cuore). L’aria è intrisa del profumo di vaniglia, di orchidee e di fiori tropicali, il turismo è poco invasivo, la dimensione “isolana” più autentica.

Incorniciata da una laguna bagnata da acque cristalline con un giardino di coralli pullulante di vita marina, è conosciuta come l’Isola della vaniglia per le sue piantagioni del pregiato bacello - a Taha’a viene prodotto l’80% della famosa “vaniglia di Tahiti”, la più amata dagli intenditori. Ci si avventura nell’entroterra con le guide di ATV Quad Tour, che accompagnano fino a suggestivi punti panoramici.

A soli 5 minuti di barca dall’isola, ci si isola sul motu segreto e remoto del Le Taha’a Island Resort & Spa, unico Relais & Châteaux della Polinesia, un’oasi per due in stile tipico dove il tempo sembra essersi fermato. Ricercata la cucina servita al ristorante Le Vanille, regno dello chef Thomas Larnè, mentre il ristorante gourmet Le Ohiri propone sublimi ricette del giovane Julien Garnier.

Scopri qui tutte le notizie per Partire